News dal Mondo

Risarcimento da rumori delle pale eoliche: la giurisdizione spetta al giudice ordinario

di Annamaria Villafrate - La Cassazione a sezioni unite (cfr. sentenza n. 7637/2020 sotto allegata) decidendo un ricorso per regolamento di giurisdizione, chiarisce, in accoglimento della tesi del contro-ricorrente, che quando un cittadino agisce contro la P.A., non per negare la legittimità di un provvedimento, ma per contestarne una condotta, la giurisdizione è del giudice ordinario. In questo caso, infatti il cittadino ha agito per chiedere il risarcimento del danno derivante dalla produzione di immissioni sonore intollerabili prodotte dalle pale eoliche, posizionate, rispetto al suo fabbricato, a una distanza inferiore rispetto a quella indicata dalle linee guida della Regione. Risarcimento danni immissioni sonore pale eolicheIl giudice ordinario ha giurisdizione in materia?Valutazione... Continua...

Coronavirus: nuove regole per gli avvocati d'ufficio

di Annamaria Villafrate - Il CNF ha deliberato modifiche in deroga al regolamento che disciplina la tenuta e l'aggiornamento dell'elenco unico nazionale degli avvocati iscritti negli albi dei difensori d'ufficio, resa nota ai Consigli dell'ordine con comunicazione del 4 aprile 2020 (sotto allegata). A causa della sospensione delle attività processuali decisa in ragione dell'attuale emergenza sanitaria, il Consiglio, stante la minore attività degli avvocati, ha deciso di ridurre gli adempimenti in ambito formativo richiesti per l'iscrizione e la permanenza dei difensori d'ufficio nell'elenco nazionale. Cnf: deroghe al regolamento elenco difensori d'ufficioObbligo formativo assolto con 5 creditiSufficiente la partecipazione a 5 udienzeUn'udienza e un ricorso per i difensori della Cassazio... Continua...

Adozione di maggiorenne: quando si può prescindere dal divario minimo di età

di Lucia Izzo - Deve ritenersi possibile l'adozione di persona maggiorenne anche se non è rispettata la differenza minima di età tra adottante e adottato di 18 anni prevista dall'art. 291 del codice civile. Di tale istituto, infatti, si rende opportuno effettuare una rivisitazione storico-sistematica anche alla luce della giurisprudenza unionale, così da consentire una ragionevole riduzione del divario di età per tutelare quelle situazioni familiari consolidatesi da lungo tempo e fondate su una comprovata affectio familiaris. La vicenda: insussistenza differenza minima di età tra adottante e adottatoAdozione maggiorenni: evoluzione storico - sistematica Interpretazione costituzionalmente orientata dell'art. 291 c.c.Adozione maggiorenni possibile anche con divario di età inferiore a 18 anni... Continua...

Licenziamento: indennità più alta per il lavoratore separato con un figlio

di Annamaria Villafrate - La Cassazione con la sentenza n. 7701/2020 (sotto allegata) conferma il provvedimento della Corte d'Appello, che a sua volta ha confermato quella del giudice di primo grado, con cui è stata disposta la condanna della datrice a corrispondere al lavoratore un'indennità di licenziamento pari a 20 mensilità dell'ultima retribuzione al dipendente separato con un figlio. Non rileva che alcuni colleghi con un'anzianità lavorativa superiore e carichi familiari abbiano percepito una somma inferiore. Ciò che rileva è infatti la condizione personale del singolo lavoratore. Indennità di 20 mensilità per il dipendente padre licenziato Datore di lavoro: colleghi con maggiore indennità di servizioConfermata l'indennità più elevata per il lavoratore separato e padre Indennità di ... Continua...

Cassazione: lo straniero clandestino e disoccupato non è pericoloso

di Annamaria Villafrate - Accolto dalla sentenza n. 11343/2020 della Cassazione (sotto allegata) il motivo del ricorso con cui il difensore contesta la decisione del Giudice di Pace, per errata applicazione dell'art. 34 del dlgs n. 274/2000. La pericolosità sociale che ha condotto alla condanna, infatti, non può ritenersi integrata dalla mera condizione di clandestino senza un'occupazione stabile, ma da un'analisi più approfondita e attenta della personalità del cittadino straniero. Violazione dell'ordine di allontanamentoRicorso in Cassazione: no pericolosità socialeIl clandestino senza occupazione non è automaticamente pericolosoViolazione dell'ordine di allontanamento[Torna su]Il Giudice di Pace afferma la penale responsabilità dell'imputato per il reato contemplato dall'art. 14 del dlg... Continua...

Cassazione: condannato il padre che non mantiene i figli anche quando lavora

di Annamaria Villafrate - La Corte di Cassazione con la sentenza n. 11627/2020 (sotto allegata) conferma la decisione del giudice di merito di secondo grado perché dalle prove raccolte è emerso che il padre è venuto meno ai suoi obblighi genitoriali, non versando l'assegno di mantenimento mensile per i propri figli, neppure nei periodi anteriori al licenziamento, quando l'uomo ha svolto regolare attività lavorativa. Impensabile infatti e non provato che lo stesso, in quel periodo non abbia messo da parte dei risparmi con cui avrebbe potuto fare fronte ai propri obblighi genitoriali. Reato di violazione degli obblighi di assistenza familiareRicorso in Cassazione: no elemento soggettivo reatoCondannato il padre che non mantiene i figli quando lavora regolarmenteReato di violazione degli o... Continua...

Dl Liquidità: tutte le misure fiscali

di Lucia Izzo - Il Dl Liquidità, n. 23/2020, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è entrato in vigore il 9 aprile 2020. Si tratta di un intervento che, in prima battuta, si rivolge alle imprese recando opportuni strumenti di sostegno per affrontare l'emergenza correlata alla diffusione del COVID-19. Diverse sono le misure fiscali e contabili, tra cui emerge il rinvio di diversi adempimenti per lavoratori e imprese, inclusa la sospensione dei versamenti di IVA, ritenute e contributi per i mesi di aprile e maggio, che si aggiunge a quanto già previsto con il "Cura Italia".Stop tasse aprile e maggio 2020Proroga sospensione ritenuteDichiarazione precompilata e assistenza fiscale a distanzaMetodo previsionale per acconti di giugnoCertificazione Unica: proroga termini consegnaBonus prima ... Continua...

Privacy dei lavoratori e cybersecurity aziendale al tempo del coronavirus

di Massimo Colaianni - Anche nell'attuale situazione emergenziale connessa al diffondersi dell'epidemia da Covid-19, imprese e professionisti non possono esimersi dal tutelare la riservatezza dei lavoratori e degli altri interessati dal trattamento dei dati personali.La riservatezza dei lavoratori che operano in modalità smart workingIl controllo a distanza dei lavoratoriL'uso di mezzi di controllo per scopi connessi al rapporto lavorativoLa tutela dei dati personali trattati dagli smart workersLa riservatezza dei lavoratori che operano in modalità smart working[Torna su] La questione si pone in modo ancora più preponderante se si considera che i provvedimenti adottati in materia di emergenza sanitaria da Covid-19 hanno dapprima raccomandato e poi imposto ad aziende e studi professiona... Continua...

Il condominio può sempre cambiare idea

Avv. Giuseppe Zangari - L'assemblea condominiale può tornare sui propri passi, revocando, modificando o integrando una decisione precedente senza che sia necessaria la stessa maggioranza che aveva portato all'adozione della delibera. E' quanto si ricava dalla recente sentenza del Tribunale di Bergamo n. 409/2020 (sotto allegata). Impugnazione delibera condominialeLe maggioranzeIl decoro architettonicoImpugnazione delibera condominiale[Torna su]Oggetto dell'impugnativa è l'annullamento di una precedente decisione con cui i condomini erano stati autorizzati a installare un sistema di riscaldamento a pellet nei propri appartamenti.In particolare, l'assemblea aveva disposto che l'innalzamento delle canne fumarie sul tetto, funzionale al nuovo impianto, da lì in avanti sarebbe stato consentito ... Continua...

Incontri padre-figli con WhatsApp per evitare il contagio

di Annamaria Villafrate - Un padre presenta al Tribunale un'istanza urgente affinché, anche in presenza dell'attuale situazione emergenziale sanitaria, gli venga garantito il diritto d'incontrare i suoi figli. Il Tribunale di Terni, con il provvedimento del 30 marzo 2020 (sotto allegato), bilanciando i vari interessi in campo, come il diritto dei minori alla bigenitorialità, il diritto del padre ad avere rapporti con i figli e la tutela della salute individuale e pubblica, dispone che gli incontri padre figli possano svolgersi da remoto, con il ricorso a WhatsApp o Skype, con l'intervento regolatore di un operatore dei Servizi sociali. Istanza urgente per garantire gli incontri padre-figliIncontri nel rispetto della salute pubblica e individualeWhatsApp e Skype per incontri regolati dall'o... Continua...

Codice della crisi e dell'insolvenza in vigore dal 2021

di Lucia Izzo - Un intervento da 400 miliardi di euro per sostenere le imprese in difficoltà a seguito dell'emergenza legata alla diffusione sul territorio nazionale del virus COVID-19. Il Dl liquidità (D.L. 23/2020), pubblicato in G.U. e in vigore dal 9 aprile 2020, è l'ultimo degli interventi messi in campo dal Governo italiano e introduce misure urgenti in materia di accesso al credito e rinvio di adempimenti per le imprese, nonché di poteri speciali nei settori di rilevanza strategica e di giustizia. Diverse sono anche le misure che riguardano la disciplina del fallimento e che, come annuncia palazzo Chigi, nell'insieme sono volte in questa fase a: - sottrarre le imprese all'apertura del fallimento e alle altre procedure fondate sullo stato di insolvenza, sino a quando durerà l'emergen... Continua...

Coronavirus, giustizia amministrativa in aula dal 16 aprile

di Gabriella Lax – Torneranno a pieno regime, dal prossimo 16 aprile, i Tribunali amministrativi regionali (Tar) e il Consiglio di Stato. Il governo col decreto liquidità ha deciso la proroga della sospensione dei processi civili e penali ma non quelli della giustizia amministrativa.Sospensione per i processi civili, penali e tributariLa giustizia amministrativa sempre in motoGiustizia amministrativa a pieno regime dal 16 aprileSospensione per i processi civili, penali e tributari[Torna su] Il governo ha stabilito la proroga fino all'11 maggio della sospensione dei processi civili, penali e tributari ma non quelli della giustizia amministrativa, a parte la proroga fino al 3 maggio della sospensione della presentazione dei ricorsi. Col decreto liquidità il Consiglio dei Ministri ha disp... Continua...

Shock pandemico: il disagio economico delle famiglie europee

di Roberto Paternicò - Quali sono le condizioni di disagio economico delle famiglie europee di fronte alla pandemia e la capacità di poter sopperire alla caduta di reddito con proprie risorse finanziarie?Un recente studio della Banca d'Italia tenta di fornire un quadro della situazione, combinando reddito e ricchezza in un'unica misura, al fine di verificarlo in relazione ad un indicatore delle condizioni di disagio economico, tradizionalmente, rapportato alla disponibilità di un reddito al di sotto di una soglia socialmente accettabile. Povertà di ricchezzaL'analisi intende verificare quale sia il rischio di non riuscire a mantenere standard di vita accettabili quando il reddito cessi improvvisamente e sino a quando i risparmi accumulati non sono più sufficienti per mantenere i livelli mi... Continua...

Fisco: due anni in più per indagare sui contribuenti

di Valeria Zeppilli – L'articolo 67 del decreto Cura Italia (n. 18/2020) che oggi dovrebbe essere licenziato dal Senato "blindato" dalla fiducia, ha sospeso dall'8 marzo al 31 maggio 2020 tutte le attività di liquidazione, controllo, accertamento, riscossione e contenzioso di carattere tributario, con l'intento di alleggerire i contribuenti in un periodo di evidente difficoltà per il paese. Contestualmente, però, ha anche previsto una proroga dei termini per le attività di verifica e controllo in favore dell'Agenzia delle entrate, degli Enti locali e degli altri Enti impositori che, nella sostanza, sacrifica lo sforzo fatto con la predetta sospensione, andando a estendere il periodo di incertezza che gli istituti della prescrizione e della decadenza tendono ad arginare. La proroga di ... Continua...

Gratuito patrocinio: il pacchetto di proposte dei giovani avvocati

di Annamaria Villafrate - L'Aiga interviene su due fronti al fine di velocizzare i pagamenti in favore degli avvocati che hanno assistito e difeso i soggetti ammessi al gratuito patrocinio. La prima proposta mira ad introdurre un emendamento al decreto Cura Italia (sotto allegato). La seconda, più strutturata, consiste nella proposta di un decreto composto di soli 3 articoli (sotto allegato), con cui si introduce un procedimento snello, con termini più stringenti, finalizzato a superare le lentezze e le criticità della procedura contemplata dal D.P.R n. 115/2002. Il periodo di sospensione delle attività disposto per fronteggiare l'attuale emergenza sanitaria rischia di compromettere seriamente l'attività dei giovani avvocati, in particolare. Per evitare che questa situazione di stallo priv... Continua...

Competenze:

  • Diritto Commerciale e Societario Gestione aziendale
    Redazione di contratti
    Assistenza stragiudiziale e giudiziale
    Assistenza in caso di crisi dell'impresa
  • Separazioni e Divorzi Separazioni consensuali
    Separazioni giudiziali
    Divorzio congiunto
    Divorzio giudiziale
    Cessazione degli effetti civili del matrimonio
  • Eredità e Successioni Separazioni consensuali
    Dichiarazioni di successione
    Impugnazione del testamento
    Azione di riduzione per lesione di legittima
    Divisione ereditaria
  • Diritto Civile Infortunistica stradale e risarcimento danni
    Amministrazione di sostegno
    Interdizione e Inabilitazione
    Locazione e Sfratti
    Condominio e rapporti di vicinato
    Contratti
    Proprietà e diritti reali
    Tutela dei consumatori
  • Diritto Agrario Esercizio della prelazione
    Rilascio di fondi rustici
    Indennizzo delle migliorie
    Sequestro agrario
    Riscatto del fondo
  • Diritto della Rete Contratti con Internet Providers
    Regolamentazione dei servizi VoIP
    Commercio elettronico
    Diritto d'autore on line
    Responsabilità civile in internet
    Telelavoro
  • Diritto del lavoro e previdenza Cause di licenziamento
    Cause di adeguamento retributivo
    Fallimenti e procedure concorsuali
    Infortunio e malattia
    Sanzioni disciplinari
    Mobbing
  • Diritto Amministrativo Sanzioni amministrative
    Contravvenzioni stradali
  • Diritto Penale e procedura Redazione di denunce e querele
    Costituzioni di parte civile
    Diritto penale societario e amministrativo
  • Assistenza Stragiudiziale Redazione di contratti, statuti
    regolamenti e testamenti;
    Assistenza in procedure di arbitrato;
    Ispezioni, visure, ricerca documenti;
    Partecipazione ed assistenza ad
    assemblee, consigli, comitati;
    Redazione diffide, ricorsi, denunce.
valid

Telefono

Vicenza: 0444 891047
Padova: 049 9941188